SEA Vision posa la prima pietra del nuovo stabilimento

La cerimonia ha avuto luogo a Pavia, in via Treves. La nuova sede si svilupperà su circa 4000 mq di uffici e spazi produttivi e sarà inaugurata nell’autunno 2020.

Pavia, maggio 2019 –  E’ stata posata a Pavia la prima pietra che segna l’inizio dei lavori per la costruzione della nuova sede aziendale di SEA Vision GroupUn passo resosi sempre di più necessario per ospitare un’attività in costante sviluppo e garantire agli oltre 175 dipendenti della sede italiana, il cui numero cresce a vista d’occhio, degli spazi adeguati allo svolgimento delle attività.

Il nuovo edificio di 3 piani verrà edificato su un lotto di terreno di circa 6000 metri quadri alle porte della città, e comprenderà 4000 metri quadri adibiti ad uffici, laboratori informatici, spazi dedicati alla ricerca tecnologica ed alla produzione.

L’investimento complessivo di circa 8 milioni conferma in maniera tangibile il trend di crescita di una azienda, che, nata nel 1995 da uno spin off universitario, festeggerà il prossimo anno, in occasione della fine lavori, i suoi primi 25 anni di attività.

Una piccola cittadella sostenibile dedicata all’innovazione

La costruzione, improntata su concetti di innovazione e modernità è stata strutturata pensando ad un modo di lavorare mutevole, con spazi aperti anche verso l’esterno ed una suddivisione flessibile che assecondi i cambiamenti continui tipici del business. Ecco quindi nascere spazi verdi e ambienti ricreativi volti a rendere l’ambiente lavorativo piacevole ed aggregante per una popolazione aziendale con un’età media di 27 anni, dunque particolarmente bassa, e con una stretta relazione con i mondi universitari, a cui si è ispirata infatti l’idea di una corte interna.

Il progetto costruttivo, affidato allo studio BERTOLETTI+GRECO è poi caratterizzato da una grande attenzione all’ambiente, grazie all’utilizzo di nuove tecnologie ad emissioni zero, che renderanno il nuovo edificio pienamente ecostenibile.

Nel loro discorso, Luigi Carrioli e Michele Cei, rispettivamente Presidente e CEO del Gruppo, hanno sottolineato la centralità dell’opera: “Siamo molto soddisfatti di celebrare questo momento di grande crescita per la nostra azienda e siamo certi che grazie a questo importante investimento, il nostro business avrà un’ulteriore spinta.” ha dichiarato Michele Cei, CEO di SEA Vision Group.

“La realizzazione del complesso – oltre che consentire l’appropriata sistemazione del nostro personale e quindi l’ampliamento della capacità produttiva – pone le basi per un’ulteriore incremento degli investimenti in attività di R&D nell’ambito della visione industriale, delle tecnologie 4.0, Intelligenza Artificiale e Machine Learning.” ha dichiarato il Presidente del Gruppo, Luigi Carrioli. “Non solo il nuovo stabile consentirà al nostro personale di disporre di ambienti funzionali dedicati alle attività dei team ed a laboratori innovativi di ricerca, ma anche di spazi ricreativi in ottica di welfare aziendale.”

Per Marchesini Group, leader mondiale nel segmento macchine automatiche per l’industria farmaceutica che ha acquisito lo scorso anno il 48% di SEA Vision, oltre al CEO Pietro Cassani e al Direttore industriale Marco Marchesini, ha presenziato alla cerimonia Maurizio Marchesini, Presidente del Gruppo bolognese, che ha commentato: “La posa della prima pietra del nuovo polo che accoglierà tutte le attività di SEA Vision è una notizia ottima anche per Marchesini Group, che con l’azienda pavese vanta una partnership sempre più solida e in via di rafforzamento. Un’unione con un approccio strategico di lungo periodo, che tuttavia garantisce alle rispettive entità una piena indipendenza commerciale.”

**********

Per info, foto, interviste: mpreda@seavision.it

LinkedIn: /sea-vision

Instagram: /seavisiongroup

Twitter: /@SEA_VisionGroup

Youtube: www.youtube.com/seavision

Facebook: /@SEAVisionGroup

**********

 Scarica qui il comunicato stampa completo in Italiano

Download here the press release in English